Parlamento di Vienna

Vienna

Chi si mette in viaggio per Vienna, avrà tutto questo

Dalla Germania, Svizzera o dall’Italia dopo una comoda notte nel Nightjet ci si risveglia alla nuova stazione centrale di Vienna: si capisce da qui che la città non offre soltanto architettura storica.

Nessuna connessione trovata. Si prega di provare un altro paese di partenza.

Viste

Vienna soddisfa tutte le esigenze di una grande città vivace senza crescere troppo in termini di dimensioni e rendendo facile l’orientamento.

Una meta ideale per una gita nel fine settimana, sempre che non si voglia godere per più tempo della famosa tranquillità viennese. Una bella passeggiata che permette di ammirare alcune bellezze della città, vi porta al parco Volksgarten attraverso il parco Burggarten, al complesso residenziale Hofburg e poi al mercato Kohlmarkt con i suoi negozi di abbigliamento dei più grandi stilisti fino al simbolo della città, il Duomo di Santo Stefano. Da qui percorrendo per qualche minuto la Rotenturmstraße si arriva al Donaukanal con i suoi bar e locali lungo le sponde del Danubio.

Nel Quartiere dei Musei si possono incontrare tanti giovani, mentre tanti turisti vanno ad ammirare il Castello Schönbrunn in stile barocco: la residenza dell’imperatrice Sissi è una delle attrazioni per i visitatori di Vienna. Chi vuole provare uno stuzzichino dopo una pausa in uno dei tanti locali dal fascino viennese, può passeggiare al Naschmarkt. Qui sorseggiando un buon bicchiere di vino si può osservare in tranquillità la gente che passeggia lungo la via. Di sera si possono gustare cibo giapponese, georgiano e nuove specialità viennesi attorno alla Nestroyplatz nella Leopoldstadt.

Statua di Vienna di Johann Strauss

Il monumento di Johann Strauss nel parco cittadino di Vienna